Da Netflix a Monster: tutte le performance record in Borsa

Azioni con rialzi formidabili (+20.000% per la società di streaming) insegnano che bisogna saper cercare i nuovi titoli simili.

70 0
70 0
netflix monster wall street

Chi ha investito 100 dollari all’inizio del secolo in un titolo Netflix, oggi avrebbe in tasca 23 mila dollari. Non è male come risultato. Ma c’è un titolo che si è reso protagonista di una prova ancora più entusiasmante a Wall Street.

Il sito di analisi di dati HowMuch.net ha calcolato quali sono le performance da record di Borsa nel 21esimo secolo. Sebbene il gigante americano dei video in streaming abbia sicuramente arricchito i suoi azionisti, è Monster Beverage a dominare la classifica delle azioni che hanno garantito i maggiori ritorni nell’ultimo ventennio.

Chi avesse puntato 100 dollari nei titoli del gruppo di bibite 20 anni fa, il 22 ottobre si ritroverebbe in mano 62.444 dollari. Come si può vedere bene nel grafico sotto riportato, nessun altro titolo quotato nell’indice S&P 500 può vantare una performance simile.

Non solo Netflix e Apple: nella top 10 anche mezzi sconosciuti

Netflix non è l’unica azione del gruppo dei cosiddetti FAANG ad aver preso il volo. Una banconota da $100 scommessa sul gruppo Apple a inizio Anni 2000, oggi si sarebbe trasformata in ben 7.416 dollari.

Avere due colossi del settore tecnologico nella top 10 come Netflix e Apple non sorprende. Ma che dire di Equinix e Tractor Supply, che si sono piazzate al terzo e quarto posto, mentre Berkshire Hathaway e Walmart sono rimaste a secco?

Per quanto riguarda Monster, il portentoso rally del titolo di fronte a un mercato sempre più affollato di bevande energetiche è particolarmente impressionante. I titoli sono stati favoriti per anni da una crescita costante dei profitti e dei ricavi.

Le azioni del gruppo di bevande energetiche non sono riuscite a superare un ostacolo tecnico importante a inizio anno, ma da allora hanno recuperato terreno. Ora i titoli sono in rialzo di oltre il 15% dal primo gennaio 2019, per una prova migliore del resto del mercato.

In this article

Scrivi un commento