Amburgo, migliaia in piazza contro i padroni del G20. “La politica uccide”

I manifestanti in corteo contro i grandi della terra per l'ennesimo vertice. Lo slogan è «Welcome to Hell», «Benvenuti all’inferno».

707 0
707 0

Mentre le proteste e i cortei contro il G20 proseguono, uno degli elicotteri della polizia ha rischiato di essere colpito da un razzo di segnalazione esploso dai manifestanti. Si tratta del secondo episodio dopo quello di giovedì, quando i piloti di un altro elicottero hanno riportato ferite agli occhi perché un laser è stato puntato contro di loro.

E non va meglio in strada, dove gruppi di dimostranti violenti hanno di nuovo attaccato auto della polizia, con o senza personale al loro interno, e uno dei veicoli è stato colpito da una bomba molotov. Un portavoce della polizia ha dichiarato che solo piccoli gruppi di dimostranti di estrema sinistra o anarchici sono coinvolti nelle violenze, mentre la maggior parte dei circa 100mila manifestanti nella città è pacifica. Circa 12mila persone hanno preso parte al corteo di ieri.

***

Scontri in corso ad Amburgo tra manifestanti anti-G20 e forze dell’ordine. La polizia tedesca riferisce di aver usato idranti, gas lacrimogeni contro un nucleo di manifestanti a volto coperto che hanno lanciato pietre, petardi, fumogeni, bengala e bottiglie verso di loro.

Fermati alcuni dimostranti. Gli agenti in assetto anti sommossa hanno caricato il gruppo formato da circa mille black bloc, che indossano caschi e felpe nere con il cappuccio, per disperderlo. A causa degli scontri gli stessi organizzatori della marcia di protesta hanno deciso di cancellare la grande manifestazione.

La tensione era già nell’area nel pomeriggio. Alla vigilia del summit, infatti, migliaia di manifestanti si sono radunati nella zona nota come «il mercato del pesce» e hanno dato il via al corteo contro i grandi della terra.

Lo slogan è «Welcome to Hell», «Benvenuti all’inferno». Ma sin dall’inizio della manifestazione si notavano decine di manifestanti vestiti di nero e con il volto travisato. La polizia ha stimato che potrebbero esserci fino a 8 mila soggetti della sinistra estremista pronti alla violenza (Foto Ap)

Scontri ad Amburgo tra manifestanti anti-G20 e forze dell’ordine tedesche che stanno usando anche gli idranti e lo spray urticante per disperdere le persone. Sono stati impiegati agenti in tenuta antisommossa e mezzi corazzati delle forze dell’ordine che hanno fatto uso di idranti per disperdere i manifestanti contro il vertice del G20 che si apre domani.
Alcuni manifestanti avevano lanciato loro alcuni oggetti, mattoni e bottiglie, rompendo un vetro di un blindato. La polizia ha precisato di avere ripetutamente chiesto ad un gruppo di irriducibili dimostranti ‘anticapitalisti’ di togliersi le maschere senza però riuscirci e ha poi deciso di separare il gruppo in questione dalle altre migliaia di dimostranti con gli idranti.

In this article

Scrivi un commento