Aereo supersonico: Londra – New York in 30 minuti

Ecco l’aereo di linea che vola a Mach 10, ovvero 10 volte più veloce della velocità del suono. L’ultimo concetto di design avveniristico in aviazione si chiama Skreemr, …

3133 0
3133 0

Ecco l’aereo di linea che vola a Mach 10, ovvero 10 volte più veloce della velocità del suono. L’ultimo concetto di design avveniristico in aviazione si chiama Skreemr, che – se sviluppato – presumibilmente dovrebbe portare 75 passeggeri da Londra a New York in 30 minuti. Eppuree, sembra ormai diventata una mania. A luglio, alla Airbus è stato concesso un brevetto per un aereo di linea supersonico destinato a volare da New York a Londra in 90 minuti. Airbus ha cercato di stemperare le aspettative e raffreddare gli animi dicendo che questo era solo uno dei centinaia di brevetti in stile “concetto” depositati ogni anno. L’anno scorso, Lockheed Martin ha annunciato che stava lavorando con la NASA a un aereo di linea supersonico che si suppone possa volare da New York a Los Angeles in 2 ore e mezzo.

Adesso c’è lo Skreemr, che dal disegno sembra decisamente sexy, soprattutto per un appassionato di aviazione o un ingegnere. Ma se siete uno dei 3,3 miliardi di passeggeri che hanno volato con le compagnie aeree mondiali lo scorso anno, questo aereo non ha alcun senso, almeno per ora. Come funzionerebbe?

Ecco come potrebbe funzionare: il concept designer Charles Bombardier e l’artista Ray Mattison, che hanno lavorato al progetto dello Skreemr, propongo che questo velivolo sia alimentato da un motore scramjet. A differenza dei tradizionali motori a reazione, i motori scramjet non hanno praticamente nessuna parte in movimento. E a differenza dei razzi, i motori scramjet brucerebbero ossigeno dall’atmosfera invece di dover trasportare pesanti serbatoi pieni di carburante. Il Pentagono ha lanciato un piccolo aereo senza pilota scramjet nel 2013, che ha toccato Mach 5 – cinque volte la velocità del suono. Tuttavia, questo Skreemr è lontano dall’essere un aereo di linea.

Bombardier è un inventore noto per i suoi concetti di mezzi di trasporto visionari. Certamente sì, avete indovinato, Bombardier è legato al costruttore di aerei canadese dello stesso nome. Ha pubblicato di recente alcune idee uniche sul suo sito web, tra cui un “futuristico, carro funebre elettrico driverless”, un drone barca a vela e un aereo sommergibile militare chiamato Subplane.

“Questi concetti sono ben lungi dall’essere perfetti, ma sono stati concepiti per convincere la gente a pensare”, dice il sito web di Bombardier. Anche lui tuttavia ammette che Skreemr è lontano dalla realtà. Potrebbe essere possibile, scrive, per Skreemr “forse in un futuro lontano … far volare i passeggeri traversando gli oceani a velocità molto elevata”. Ma torniamo con i piedi per terra: gli Scramjets sono lontani decenni prima che possano diventare aerei di linea commerciali; ci sono infatti diversi problemi tecnici che gli ingegneri devono ancora superare.

In 2014, Spike Aerospace announced plans for what the world's first supersonic business jet, one capable of breaking the sound barrier, and traveling at Mach 1.8. The S-512 supersonic jet would have no windows (to decrease drag). Instead, the cabin would be lined with screens that could display the landscape outside.

Un grosso problema è il calore. Gli oggetti che viaggiano oltre Mach 5 possono superare temperature fino a 980 gradi C (1800 F), e vi è un limite al tipo di materiali che possono resistere a questo tipo di calore. Il boom sonico poi è garantito, quando un oggetto rompe la barriera del suono, ovviamente una minaccia nelle aree urbane, il che significa che lo Skreemr potrebbe viaggiare a velocità supersoniche solo quando vola sopra aree non sviluppate.

Bombardier, tuttavia, dice di aver capito come risolvere il problema. Lo Skreemr sarebbe lanciato con un sistema di lancio elettrico, permettendo così di accelerare ad alta velocità, prima di accendere i razzi a ossigeno liquido e kerosene, per aiutare il velivolo a raggiungere Mach 4 (a questo punto s’innescherebbe il motore scramjet). O, in alternativa, l’aereo sarebbe lanciato inizialmente senza razzi per poi passare al motore scramjet solo quando la rotta è sopra l’oceano. Un razzo ibrido con motore a reazione è stato sviluppato da Reaction Engines con un finanziamento congiunto da parte del Regno Unito e BAE Systems; un altro progetto che potrebbe un giorno condurre a un nuovo aereo di linea supersonico.

fonte: Cnn.com

In this article

Scrivi un commento