Iran impicca scienziato nucleare. Aveva passato segreti agli Usa

L’Iran ha giustiziato uno scienziato nucleare per aver passato informazioni segrete agli Stati uniti. L’ha affermato oggi il portavoce del tribunale Gholamhossein Mohseni Ejeie, parlando con il giornale …

943 0
943 0

L’Iran ha giustiziato uno scienziato nucleare per aver passato informazioni segrete agli Stati uniti. L’ha affermato oggi il portavoce del tribunale Gholamhossein Mohseni Ejeie, parlando con il giornale Mizan Online.

“Shahram Amiri è stato impiccato per aver rivelato segreti di stato al nemico (Usa)”, ha affermato il portavoce. Amiri era scomparso in Arabia saudita a giugno 2009 ed era riapparso lo scorso anno negli Stati uniti. I dirigenti iraniani avevano lodato il suo ritorno in Iran, ma da allora non se ne era saputo più nulla. (Askanews)

In this article

Scrivi un commento