Forum Economista.info

La pagina degli utenti. Post su economia, politica interna, geopolitica, società.

106779 18945
106779 18945

ECONOMISTA.info: questo sito tiene in grande considerazione le segnalazioni dei lettori. Chi vuol far sentire la propria voce sui principali temi del dibattito pubblico [economia, politica interna, geopolitica] troverà qui spazio e visibilità. Ogni lettore può pubblicare propri commenti e inviare link, articoli, opinioni e news. Si prega di leggere le Regole di scrittura e comportamento di Economista.info

Attenzione: il software accetta un (1) solo link per post, altrimenti non avviene la pubblicazione. 

Per commentare, registrati qui. Vuoi scrivere un’email a ECONOMISTA.info? Usa questo link.

In this article

Scrivi un commento

18.945 commenti

  1. robyuan

      

    cari amici una nota. il capo della comunità musulmana ha dichiarato…noi musulmani abbiam votato uniti contro Salvini. ecco perchè a sinistra sono così umanitari e fanno pure coop di accoglienza.

  2. robyuan

      

    Caspita hai perfettamente ragione ma cosa ti dicevo..MEGLIO SE BONACCINI perdeva. si attraversava il deserto. il pci faceva i conti con il suo passato. eliminava tanta zavorra e  salvini avrebbe dimostrato che governare non è facile…come diceva il DUCE… questo valeva pure per noi. avremmo usato ..se possibile con molti più voti anche se in romagna abbiam triplicato ..ma ancora insufficienti vecchie e valide ricette economiche. sarà per una altra volta. A Dio piacendo .ribadisco ottimo commento quando scrivi in maniera corretta astraendo dalla nota italica e soprattutto romagnola faziosità sei inarrivabile. la sintassi non è acqua . ciao

    Originariamente inviato da DonChi:


     

    MA RAGIONANDO DI QUADRO POLITICO E PROSPETTIVE… A me pare che la situazione per il governo sia peggio oggi di ieri. Mi spiego. E’ chiaro che perdere l’E/R per il PD sarebbe stata una chiara dimostrazione di crisi, specialmente in casa sua. Con conseguenze evidenti… Ma anche essere in coalizione con un partito, il M5S, che pur avendo la maggioranza dei parlamentari, è sceso sotto il 10%, non sta nè in cielo nè in terra. Considerando poi che, riguardo i nodi programmatici e i problemi sul tappeto, pur alla frutta, i 5S non accettano alcuna mediazione. Figurarsi ragionare di alleanze organiche nel polo di centro sinistra. Tutti pensano che per chiari motivi di convenienza i 5S terrano il chiodo, fin che possono. Fino alla fine della legislatura? Ridicolo! Io penso neanche fino alla fine dell’anno.  E se il PD ha ancora un grammo di “testa” politica, li metterà al bivio. O cambiare radicalmente rotta,  ovvero elezioni. Solo così si vedrà dove vanno a finire i Grillini. E se non accettassero il cambio di marcia, accadrebbe questo: Le elEzioni spazzerebbero il campo. Mica solo i Grillini e Renzi, anche le altre frattaglie a sinistra. Che dopo non avrebbero altra dimora che il POLO  che dovrebbe formarsi in quell’area. La destra naturalmente vincerebbe. Ma quanto a governare, con le sue promesse inattuabili, e la politica radicale di Salvini, specie verso l’Europa e i mercati, durerebbero al massimo quanto l’esperimento giallo-verde. Con risultati addirittura peggiori… Continuo a pensare che non c’è altra via. Per smontare il bluff di Salvini dovremo purgarci, e aspettare che magari il centrodestra divenga più moderato. Con un rimescolamento di carte di cui farebbe parte anche Renzi. Se gliela fanno… Naturalmente per il Paese non sarà senza conseguenze. Ma alfine, Salvini è solo un parolaio inconcludente, ma non potrà mica sospendere la costituzione o uscire dall’europa. Pertanto, toccherà lasciarlo sbattere, e magari, come è successo con Renzi, dopo saranno i suoi a mandarlo a casa. Defintivamente…

     

  3. peter pan

      

    Caro DonChi il tuo ragionamento non fa una piega, fotografa perfettamente la situazione.
    In E/R ha vinto il PD perchè il calibro dell’avversario era di quelli pesanti, anzi, pesantissimo
    però la percentuale raggiunta dalla destra deve preoccupare…
    Il potere logora chi non ce l’ha… vedremo cosa succederà…
    La situazione in casa governo é paradossale; un ormai minuscolo partitino che non si uniforma ai voleri del popolo e poi Bonafido capo delegazione… oh! mamma mia un altro  fighetta al timone…
    Robyuan, é vero ciò che hai scritto e ciò che accadde risparmio la vita a tanti che ancora credevano in un ideale rmai finito…
    Ciao a tutti

  4. DonChi

      

    MA RAGIONANDO DI QUADRO POLITICO E PROSPETTIVE…
    A me pare che la situazione per il governo sia peggio oggi di ieri. Mi spiego. E’ chiaro che perdere l’E/R per il PD sarebbe stata una chiara dimostrazione di crisi, specialmente in casa sua. Con conseguenze evidenti…
    Ma anche essere in coalizione con un partito, il M5S, che pur avendo la maggioranza dei parlamentari, è sceso sotto il 10%, non sta nè in cielo nè in terra. Considerando poi che, riguardo i nodi programmatici e i problemi sul tappeto, pur alla frutta, i 5S non accettano alcuna mediazione.
    Figurarsi ragionare di alleanze organiche nel polo di centro sinistra.
    Tutti pensano che per chiari motivi di convenienza i 5S terrano il chiodo, fin che possono. Fino alla fine della legislatura? Ridicolo! Io penso neanche fino alla fine dell’anno.
     E se il PD ha ancora un grammo di “testa” politica, li metterà al bivio. O cambiare radicalmente rotta,  ovvero elezioni. Solo così si vedrà dove vanno a finire i Grillini. E se non accettassero il cambio di marcia, accadrebbe questo:
    Le elEzioni spazzerebbero il campo. Mica solo i Grillini e Renzi, anche le altre frattaglie a sinistra. Che dopo non avrebbero altra dimora che il POLO  che dovrebbe formarsi in quell’area.
    La destra naturalmente vincerebbe. Ma quanto a governare, con le sue promesse inattuabili, e la politica radicale di Salvini, specie verso l’Europa e i mercati, durerebbero al massimo quanto l’esperimento giallo-verde. Con risultati addirittura peggiori…
    Continuo a pensare che non c’è altra via. Per smontare il bluff di Salvini dovremo purgarci, e aspettare che magari il centrodestra divenga più moderato. Con un rimescolamento di carte di cui farebbe parte anche Renzi. Se gliela fanno…
    Naturalmente per il Paese non sarà senza conseguenze. Ma alfine, Salvini è solo un parolaio inconcludente, ma non potrà mica sospendere la costituzione o uscire dall’europa. Pertanto, toccherà lasciarlo sbattere, e magari, come è successo con Renzi, dopo saranno i suoi a mandarlo a casa.
    Defintivamente…

  5. robyuan

      

    Caro peter  oggi la notizia più soprannaturale è che BONAFEDE è stato nominato capo delegazione di 5 stelle. Dicevi che con toninelli  avevan toccato il fondo? per il resto condivido l’analisi ma non è vero che i fascisti per l’ultima battaglia in valtellina fossero così pochi. colonne stavano affluendo quando furon raggiunti dalla notizia della morte di MUSSOLINI . A quel punto giustamente tutto si squagliò . 

  6. peter pan

      

    Buongiorno a vossia!
    Caro robyuan, il triglione non é male, spero tu abbia fatto l’accoppiamento del bonito con “Benito”!!!
    Incollo qui di seguitLe elezioni regionali, checché se ne sia detto, continuano a influire (e come!) sulla politica nazionale.
    Tiriamo le somme:
     
    1 – Il Movimento 5Stelle continua nella sua agonia di voti. Pesce fuor d’acqua boccheggia. I consensi se ne sono andati. Di Maio è fuori, per sua volontà e per suo interesse. La presa del Movimento sull’elettore si è allentata vistosamente, forse in modo definitivo. Dove andrà il popolo elettore, sfibrato dall’incapacità dei suoi eletti? A destra, a sinistra, a popolare l’area dei delusi e degli indifferenti?
    Molti parlamentari del Movimento, dubbiosi sulla loro rielezione, cercheranno altre sponde più promettenti. Altri, invece, i superstiti, ne fa fede la dichiarazione del reggente pro-tempore Crimi, si arroccheranno sulle loro rigide posizioni di principio. Mi ricordano il famoso ridotto della Valtellina, dove 50.000 fascisti della RSI avrebbero dovuto combattere l’ultima battaglia in attesa dell’arrivo degli Americani. Alla fine, se ne trovarono solo 3.000 e tutto finì in un bagno di sangue.

    2 – Il PD ha retto e, anzi, il prestigio e l’impresa di Bonaccini hanno aumentato i suoi consensi, con appena 200.000 voti di differenza. L’Emilia-Romagna è lo zoccolo duro del centro-sinistra. Ciò rafforza Zingaretti nel dialogo-scontro con 5Stelle, ma non rafforza il partito. È stata una partita difficile, vinta, ma con un’opposizione al 43%. Considerata la situazione, un successo per ambedue i contendenti e la partita è ancora aperta.
    Lo scontro continuerà nelle nuove competizioni regionali all’orizzonte, ma l’effetto domino, se Salvini avesse vinto, si è certamente arrestato.
     
    3 – La Lega flette leggermente ma resta pur sempre l’asse portante del centro-destra. Una serie ininterrotta di successi elettorali l’ha portata sulla cresta dell’onda. Ora, potrebbe cominciare il riflusso. Il troppo stroppia, dice un proverbio marchigiano. Salvini è certamente un grande comunicatore, ma non basta, perché l’enfasi gli fa commettere sciocchezze, non solo al citofono con un presunto spacciatore.
    Troppa sicurezza nella vittoria ha compattato le opposizioni, divise tra loro ma unite contro l’avversario Lega.
     
    4 – Forza Italia si risolleva in Calabria, ma resta quasi insignificante altrove. Berlusconi aspira ad essere l’ago della bilancia del centro-destra. Ha i numeri in Parlamento, ma non nel Paese, al contrario di Salvini. Però, nella contingenza attuale, può essere pericoloso e offrire al PD quella stampella che potrebbe sostituire 5Stelle e arrivare alla fine della corsa per la nomina del nuovo Presidente della Repubblica. Il patto del Nazzareno è sempre nella sua testa.
    Come qualche autorevole commentatore ha già detto, sarebbe osceno se questo Parlamento, smentito di fatto dall’elettorato, dovesse votare per la Presidenza della Repubblica.
     
    5 – Fra tutti, è Renzi il meno interessato a nuove elezioni. Alle regionali è scomparso ma, d’altronde, Italia Viva è troppo fresca di costituzione per concorrere. Contarsi è sempre pericoloso. L’aver puntato su 5Stelle all’atto della formazione del governo giallo-rosso è stata una mossa intelligente, ma ormai priva di effetti pratici. Nel generale rimescolamento di carte governativo non è ancora chiaro quali potranno essere le sue mosse.
     
    6 – Poi, ci sono le Sardine. Indubbiamente, l’elevato afflusso dei votanti è stato anche la conseguenza dell’ingresso sulla scena politica di questo movimento, in opposizione a Salvini.
    Di questa protesta confusa se n’è appropriato e giovato il PD, che le considera arruolate nelle sue schiere, ma resta da vedere se le Sardine saranno il braccio operativo di questo partito o tutt’altra cosa. Al momento, le dichiarazioni lette in TV sono tanto vaghe quanto il destino del Purgatorio.
     
    7 – Infine: il governo. Sostenere che queste elezioni non hanno un impatto sulla compagine governativa significa ignorare la realtà. Il governo si trascina da mesi diviso su questioni fondamentali. Il risultato elettorale non può che aggravarne la situazione. Il PD ha rivelato una consistenza insperata a fronte del disfacimento del suo partner, 5Stelle.
    Le questioni che li dividono in tal modo si sono acuite. Se 5Stelle si arrocca sulle sue posizioni (la prescrizione, i decreti sicurezza, la revoca delle concessioni autostradali e così via) la rottura è inevitabile e la scomparsa di Conte sicura, anche se sono sempre possibili ulteriori miracoli di equilibrismo.
    Cosa certa, invece, è che la campagna elettorale continua: Toscana, Puglie, Liguria, Marche. Ne vedremo delle belle.
     
    Roma, 27/01/2020
     
    o un commento del solito Venceslai di Roma circa l’attuale situazione;  delinea perfettsmento il mio pensiero.
    E con questo vi lascio e m e ne vado in palestra. Bye bye
     

  7. robyuan

      

    caro BELFY  cercherò di risponderti. io lo sai come la penso . vero siamo una sparuta pattuglia vero Salvini e Meloni come fascisti fanno un tantino pena ma cosa dire degli antifascisti 2 per 3′. Però sulla interconnessione politica economia, ma pure viceversa ha ragione Donchi. Trump che mi pare più vicino a Giuseppi che ad altri, ,,quando parla, magari a sproposito può far prendere il raffreddore a Wall street che come si diceva una volta è polmonite per la nostra borsa. fregarsene significa investire alla cieca..ma potresti pure indovinarci. POI dialoghiamo fra di noi per forza siamo così tanti…Riguardo a PETER  un posto per i  TRIGLIONI  ci sarebbe ma devi trovartelo da te medesimo stesso.

  8. DonChi

      

    BELFAGOR… ogni tanto resuscita, e tira calci…
    Intanto lo inviterei a dirmi dove ha mai letto che io giudico MELONI&SALVINI  fascisti. Sarebbe un atto essenziale. Altrimenti è lui che è politicamente dislessico.
    Robyuan, invece fascista lo è, dichiarato. E se polemizzo con lui..
    Io sono stato comunista italiano, fino a Berlinguer, e me ne vanto!  Ma con una formazione libertaria, fin dal ’68, e quindi, COMUNISTA alla moda di Belfagor non sono stato MAI! Pertanto, quello che crede lui, lo crede solo lui…
    Spara poi giudizi su TRUMP più pesanti dei miei. Anzi, NO! Ma si’ forse, comunque, peut-entre…
    E infine PONTIFICA di mercati come il mentore della verità acclarata…
    …per favore, la politica no, separate, non accostate, i mercati non c’entrano, la lolita nemmeno…
    ..forse, NON ESSENDO IN GRADO di vedere correlazioni gigantesce con gli andamenti di borsa, chissà, per investire tira una momentina, O non investe affatto! Specula soltanto. Che in quel caso sì la politica c’entra come crede lui.
    Il che mi fa dubitare che BELFAGOR sia in grado di distinguere fra INVESTIMENTO e speculazione! Se ne ha un’idea, provi a verificare se i Big Investors, la FED e TRUMP tengono conto della politica o NO! come sembra credere LUI: a me pare che non facciano altro, per sostenere Wall Street. A fini elettorali, perfino…
    Per il resto, io resto della mia.
    Magari, allora, per trovare i veri fattori che interagiscono coi mercati, occorre sapere quanto siano superstiziosi i frequentatori della Borsa: e adesso siamo in un anno bisestile, con due Papi, e gli ‘untori’ all’opera, e se arrivasse anche un Cigno… nero, e Belfagor è romano, per giunta…
    Buon per te, mio buon amico, che hai le idee (solo sugli altri) sempre così chiare… io purtroppo meno, molto meno: che sia il momento di rivolgersi a BOMBOLO!?

    Originariamente inviato da belfagor: scusate, roby e donchi, ma non potete cercare di parlare (anzi scrivere) di politica, in termini di schieramenti, voti, elettorati, programmi, competizione tra i partiti, leadership vere e presunte, cioè in termini di politica reale e non di ideologie e di chiacchiere sui massimi sistemi del secolo scorso come l’abusata diarchia a cui vi rifate sempre voi, comunisti/fascisti? Nessuno guarda la politica come fate voi due, mi sembrate due leoni spennacchiati in gabbia al bioparco di Roma (quando ragazzino si chiamava zoo). Ma dove stanno i comunisti di cui roby dice che non gli piacciono? NON ESISTONO o se ci sono sono poche migliaia di nostalgici. E i fascisti veri, ci saranno pure ma anche loro sono minoranze marginali. Qui in Italia siamo in democrazia, miei cari. Il parlamento ancora conta qualcosa e questo governo è frutto delle scelte di una legittima maggioranza parlamentare. Se poi qualcuno pensa che la Meloni e Salvini sono fascisti, caro donchi, allora io sono Perry Mason, oppure Massimo Della Pena, scegli tu. Vero è – te ne do atto – che la destra a Roma ha già governato nei decenni passati, la differenza è che Berlusconi rispetto a Salvini mi sembra un Churchill (anche se poi fa le battute da caserma da vecchio porco come quella della Santelli, berlusconiana che “non gliel’ha mai data” Sigh…). L’altro fatto di cui tener conto è che la destra a trazione leghista da questa settimana governa 13 Regioni italiane su 20. Quando Berlusca era a Palazzo Chigi, il centrosinistra aveva la stragrande maggioranza.       

     

  9. peter pan

      

    Pesce bonito, da Robyuan egregiamente rappresentato,
    Forte, maschio, gran predatore, desidererebbe essere votato!
    Viva il nuovo movimento!!!!
     
     

  10. peter pan

      

    Buona serata a tutti!
    Il M5S apre alla possibilità di evitare la revoca della concessione, rally di Atlantia
     
    che ne dite di questo “mutamento di rotta”?
    Sono ormai ridotti al punto che devono farsi rappresentare da un certo Crimi, commesso in tribunale da quel che ricordo vagamente tanto insignificante è il personaggio?
    E, se vogliono salvare il salvabile, pena la sparizione a livello di una sola cifra, con i topi che abbandonano la nave e la necessità di essere della partita altrimenti bye bye, dovranno adeguarsi a quello che dirà il PD. In modo subdolo naturalmente, di modo che non si vada ad elezioni al più presto….
    Non gliene è andata bene una: la Tap, la Tav, il reddito di cittadinanza sfruttato da delinquenti, rom e mafiosi, la prescrizione, cavalli di battaglia zoppi, ecc. ecc. ecc. insomma dai, che scompaiano al più presto e buona sera!
    Subentreranno le sardine, che peraltro il Zingaretto considera un’ala del PD; quando la gente capirà che sono dei PD, decideranno se votarli, creando il doppione e così praticamente sarà una bella scissione mascherata: i politici e i sognatori. Chi vincerà?
    Robyuan, quand’é che fonderai il partito degli sgombri fassistoni?  Oppure visto che sei un bell’ometto ed in memoria del tuo eroe, il movimento dei “bonito scopatori”? 
    AhAhAhAhAh!!!!!
     

  11. belfagor

      

    scusate, roby e donchi, ma non potete cercare di parlare (anzi scrivere) di politica, in termini di schieramenti, voti, elettorati, programmi, competizione tra i partiti, leadership vere e presunte, cioè in termini di politica reale e non di ideologie e di chiacchiere sui massimi sistemi del secolo scorso come l’abusata diarchia a cui vi rifate sempre voi, comunisti/fascisti? Nessuno guarda la politica come fate voi due, mi sembrate due leoni spennacchiati in gabbia al bioparco di Roma (quando ragazzino si chiamava zoo). Ma dove stanno i comunisti di cui roby dice che non gli piacciono? NON ESISTONO o se ci sono sono poche migliaia di nostalgici. E i fascisti veri, ci saranno pure ma anche loro sono minoranze marginali. Qui in Italia siamo in democrazia, miei cari. Il parlamento ancora conta qualcosa e questo governo è frutto delle scelte di una legittima maggioranza parlamentare. Se poi qualcuno pensa che la Meloni e Salvini sono fascisti, caro donchi, allora io sono Perry Mason, oppure Massimo Della Pena, scegli tu. Vero è – te ne do atto – che la destra a Roma ha già governato nei decenni passati, la differenza è che Berlusconi rispetto a Salvini mi sembra un Churchill (anche se poi fa le battute da caserma da vecchio porco come quella della Santelli, berlusconiana che “non gliel’ha mai data” Sigh…). L’altro fatto di cui tener conto è che la destra a trazione leghista da questa settimana governa 13 Regioni italiane su 20. Quando Berlusca era a Palazzo Chigi, il centrosinistra aveva la stragrande maggioranza.       

  12. belfagor

      

    condivido, economista.info è un nome blando, noioso, provoca rigetto e non accoglienza. E dato che parliamo di accoglienza, sarebbe come chiamare un sito…. migranti.it  ah ah ah ma chi ci cliccherebbe? 
     

    Originariamente inviato da Normal vero.: Su una cosa sono completamente daccordo Hedge, il nome Economista . info … fa tristezza, non invoglia, non incuriosisce; è grigio e anonimo.  Per il resto mah, il sito onestamente mi sembra ben fatto, segue da vicino il veccio sito che tanto successo ha ricevuto.  Per conto mio il successo del sito dipende molto dalla volontà di votare i vari commenti da parte dei vari lettori… un commento molto votato porta soddisfazione e chi lo scrive e lo invoglia a migliorarsi e rende consapevole la comunità che il sito è seguito da molti… e quel che si crea, il tempo che vi viene dedicato non è tempo perso. Tanti commenti non votati rendono l’idea di una tristezza generale e di una trascuratezza intellettiva … di una non volontà dei partecipanti di prendere in considerazione le altrui idee. Non dico che sia così ma questo è quanto appare soprattutto a chi si affaccia per la prima volta . Adesso ho smesso di votare pur’io tanto per quell’orecchio non ci sentite… continuiamo a raccontarcela e a riderci sopra tra noialtri. Consapevolmente però che questa è la strada che non porta da nessuna parte. Bene non voglio disturbare oltre, notte a tutti.

     

  13. belfagor

      

    non ha senso mischiare politica e mercati. Solo entro certi limiti si può, ma la politica ha logiche sue, missioni, ideologie, progetti che vanno bel oltre la portata intellettuale dei mercati finanziari. Posso odiare Trump – un grandissimo figlio di puttana, corrotto, amorale e incapace – ma godere del rialzo del mio portafoglio azionario. Credi forse che qualche dollaro in più cambi il mio giudizio su Trump, ovvero che il presidente degli Stati Uniti è un grandissimo figlio di puttana, insicuro, ignorante, psicopatico? NO, manco per niente, neanche una virgola. Tenete separate politica e mercati, per favore. Sennò confondete la gente.
      

    Originariamente inviato da DonChi:


     

    BENE AMICI MIEI (specialmente PETER&ROBY…) Discutendo degli eventi politici recenti, PETER mi ha chiesto “come fai a riparartene” (più o meno) – i danni di Salvini – e io ho risposto esponendo la mia posizione finanziaria. Rivedetevela(chi vuole) SHORT MIB leva 7% e sono già oltre tre punti. Short SP500 leva5 e sono già altri 2,5% GOLD +1,5 questa settimana, ma + 15% da oltre un anno. La sconfitta di SALVINI ha poi prodotto un calo secco dello SPREAD da 165 a 145. E anche qui, la fiducia sul leghista dell’intero mondo economico-finanziario è davvero conclamata. ma la conferma principe me l’ha data ROBYUAN. Contento per il suo SHORT, che forse ha tolto troppo presto. Aspetta ROBY,aspetta, che forse arriveranno ben altre soddisfazini… Un ROBY alquanto mercenario, se prende posizione a questo modo, quando politicamente si affida al  Capitano leghista… Comunque la pensiate, per me le cose sono queste: il dilettevovole dalla botta di SALVINI, che è forte e chiaro.. …ma il godurioso puro di guadagnar moneta (dobloni li avevo chiamati) sulle disgrazie (politiche) di SALVINI&TRUMP, non ha davvero l’eguale…  

     

  14. belfagor

      

    ma di che parli?? 
     

    Originariamente inviato da DonChi:


     

    …VERO IL GIUSTO ROBYUAN… ED ESEMPIO SUICIDA… puoi rimescolarla come vuoi, ma il centro destra era a questi livelli già nel 2005 in E/R con Berlusca al governo. Le frattaglie AN e Lega, contale tu. Oggi, stessa regione, stesso livello di consenso, Rimescolato quanto ti pare, con Salvini al 32, invece di Berlusconi al 2,5  . AN mi pare fosse anche PIù ALTO della Meloni. Contento Te, Di Mihailovic posso dire la seguente cosa: allenatore (e giocatore) quanto vuoi, ma che LUI PARLI  di Rolex e villetta, LUI, che probabilmente in Serbia era seguace di Milosevic e Mladic, mica di Bonacciani, e ha rilasciato dichiarazioni inneggiando ad ARKAN! Informati chi era, quel boia fascista!. Vogliamo far ridere anche quell’anitra bagnata della Borgonzoni!?!!!?? Se uno PARAGONA la SERBiA degli anni ’90 all’emilia romagna  di oggi, DOPO AVER GUADAGNATO PALATE DI MILIONI IN iTALIA, è un coglione, mica solo politicamente. Malato da rispettare quanto vuoi, ma pirla al cubo, e fascistoide, anche se poco sano… ma se per te sembra un esempio da citare,  allora mi ci tiri per i denti… e  apprezza pure… perfino…  

    Originariamente inviato da robyuan: caro Donki il mio approccio è esclusivamente con l’indice e non con la politica. credo che tu faccia lo stesso. tu l’hai con salvini e son fatti tuoi ma in politica …adesso.. contano i voti  e nel ns schieramento ha il 32 lui noi 10 e forza italia il 5. ha sbagliato campania elettorale? probabile ma ha portato la lega al 32 dal 4 . in calabria non esisteva e ha preso il 12.. magari li facesse la MELONI. poi in emilia romagna ha vinto bonaccini nel senso che ha mantenuto la regione .. perchè non spieghi al blog come funziona il sistema romagna? .. ma dalle precedenti regionali ha perso il 10. fino a qualche tempo fa  il pci prendeva percentuali bulgare. ora con gli aggregati ha  fatto il 51 . il pd ha perso..di brutto.. la calabria , magari non te ne frega niente. il mio partito ha QUADRUPLICATO i voti nell’emilia rossa, antifascista nata dalla resistenza e via andare. Tu da buon capitalista rosso giustamente hai protetto il tuo gruzzoletto. Ti ripeto quello che ha detto l’allenatore del bologna sinisa mihailovic .. i comunisti io li ho conosciuti mica questi con rolex e villetta. Ricordati che sono gli altri che votano lega e stan crescendo..purtroppo.. Infine come diceva badoglio..la guerra continua.. se il pd con zingaretti in atteggiamento ducesco pensa che il pericolo ..per lui.. sia passato non ha capito un cazzo. come dicevano a recanati .. godi fanciullo mio, stagion lieta è codesta, altro dirti non vò ma la tua festa c’anco tardi a venir non ti sia grave. o 

     

     

  15. robyuan

      

    Ma che si sia avvicinato ad ARKAN  proprio perchè ha conosciuto i comunisti? Vedi comprensibile a te non piace il fascismo a me il comunismo. Analizzando ha fatto più porcherie ..economiche politiche, sociali il fascismo o il comunismo?i

    Originariamente inviato da DonChi:


     

    …VERO IL GIUSTO ROBYUAN… ED ESEMPIO SUICIDA… puoi rimescolarla come vuoi, ma il centro destra era a questi livelli già nel 2005 in E/R con Berlusca al governo. Le frattaglie AN e Lega, contale tu. Oggi, stessa regione, stesso livello di consenso, Rimescolato quanto ti pare, con Salvini al 32, invece di Berlusconi al 2,5  . AN mi pare fosse anche PIù ALTO della Meloni. Contento Te, Di Mihailovic posso dire la seguente cosa: allenatore (e giocatore) quanto vuoi, ma che LUI PARLI  di Rolex e villetta, LUI, che probabilmente in Serbia era seguace di Milosevic e Mladic, mica di Bonacciani, e ha rilasciato dichiarazioni inneggiando ad ARKAN! Informati chi era, quel boia fascista!. Vogliamo far ridere anche quell’anitra bagnata della Borgonzoni!?!!!?? Se uno PARAGONA la SERBiA degli anni ’90 all’emilia romagna  di oggi, DOPO AVER GUADAGNATO PALATE DI MILIONI IN iTALIA, è un coglione, mica solo politicamente. Malato da rispettare quanto vuoi, ma pirla al cubo, e fascistoide, anche se poco sano… ma se per te sembra un esempio da citare,  allora mi ci tiri per i denti… e  apprezza pure… perfino…  

    Originariamente inviato da robyuan: caro Donki il mio approccio è esclusivamente con l’indice e non con la politica. credo che tu faccia lo stesso. tu l’hai con salvini e son fatti tuoi ma in politica …adesso.. contano i voti  e nel ns schieramento ha il 32 lui noi 10 e forza italia il 5. ha sbagliato campania elettorale? probabile ma ha portato la lega al 32 dal 4 . in calabria non esisteva e ha preso il 12.. magari li facesse la MELONI. poi in emilia romagna ha vinto bonaccini nel senso che ha mantenuto la regione .. perchè non spieghi al blog come funziona il sistema romagna? .. ma dalle precedenti regionali ha perso il 10. fino a qualche tempo fa  il pci prendeva percentuali bulgare. ora con gli aggregati ha  fatto il 51 . il pd ha perso..di brutto.. la calabria , magari non te ne frega niente. il mio partito ha QUADRUPLICATO i voti nell’emilia rossa, antifascista nata dalla resistenza e via andare. Tu da buon capitalista rosso giustamente hai protetto il tuo gruzzoletto. Ti ripeto quello che ha detto l’allenatore del bologna sinisa mihailovic .. i comunisti io li ho conosciuti mica questi con rolex e villetta. Ricordati che sono gli altri che votano lega e stan crescendo..purtroppo.. Infine come diceva badoglio..la guerra continua.. se il pd con zingaretti in atteggiamento ducesco pensa che il pericolo ..per lui.. sia passato non ha capito un cazzo. come dicevano a recanati .. godi fanciullo mio, stagion lieta è codesta, altro dirti non vò ma la tua festa c’anco tardi a venir non ti sia grave. o 

     

     

  16. DonChi

      

    …VERO IL GIUSTO ROBYUAN… ED ESEMPIO SUICIDA…
    puoi rimescolarla come vuoi, ma il centro destra era a questi livelli già nel 2005 in E/R con Berlusca al governo. Le frattaglie AN e Lega, contale tu. Oggi, stessa regione, stesso livello di consenso, Rimescolato quanto ti pare, con Salvini al 32, invece di Berlusconi al 2,5  . AN mi pare fosse anche PIù ALTO della Meloni.
    Contento Te,
    Di Mihailovic posso dire la seguente cosa: allenatore (e giocatore) quanto vuoi, ma che LUI PARLI  di Rolex e villetta, LUI, che probabilmente in Serbia era seguace di Milosevic e Mladic, mica di Bonacciani, e ha rilasciato dichiarazioni inneggiando ad ARKAN! Informati chi era, quel boia fascista!. Vogliamo far ridere anche quell’anitra bagnata della Borgonzoni!?!!!??
    Se uno PARAGONA la SERBiA degli anni ’90 all’emilia romagna  di oggi, DOPO AVER GUADAGNATO PALATE DI MILIONI IN iTALIA, è un coglione, mica solo politicamente. Malato da rispettare quanto vuoi, ma pirla al cubo, e fascistoide, anche se poco sano… ma se per te sembra un esempio da citare,  allora mi ci tiri per i denti…
    e  apprezza pure… perfino…
     

    Originariamente inviato da robyuan: caro Donki il mio approccio è esclusivamente con l’indice e non con la politica. credo che tu faccia lo stesso. tu l’hai con salvini e son fatti tuoi ma in politica …adesso.. contano i voti  e nel ns schieramento ha il 32 lui noi 10 e forza italia il 5. ha sbagliato campania elettorale? probabile ma ha portato la lega al 32 dal 4 . in calabria non esisteva e ha preso il 12.. magari li facesse la MELONI. poi in emilia romagna ha vinto bonaccini nel senso che ha mantenuto la regione .. perchè non spieghi al blog come funziona il sistema romagna? .. ma dalle precedenti regionali ha perso il 10. fino a qualche tempo fa  il pci prendeva percentuali bulgare. ora con gli aggregati ha  fatto il 51 . il pd ha perso..di brutto.. la calabria , magari non te ne frega niente. il mio partito ha QUADRUPLICATO i voti nell’emilia rossa, antifascista nata dalla resistenza e via andare. Tu da buon capitalista rosso giustamente hai protetto il tuo gruzzoletto. Ti ripeto quello che ha detto l’allenatore del bologna sinisa mihailovic .. i comunisti io li ho conosciuti mica questi con rolex e villetta. Ricordati che sono gli altri che votano lega e stan crescendo..purtroppo.. Infine come diceva badoglio..la guerra continua.. se il pd con zingaretti in atteggiamento ducesco pensa che il pericolo ..per lui.. sia passato non ha capito un cazzo. come dicevano a recanati .. godi fanciullo mio, stagion lieta è codesta, altro dirti non vò ma la tua festa c’anco tardi a venir non ti sia grave. o 

     

  17. robyuan

      

    caro Donki il mio approccio è esclusivamente con l’indice e non con la politica. credo che tu faccia lo stesso. tu l’hai con salvini e son fatti tuoi ma in politica …adesso.. contano i voti  e nel ns schieramento ha il 32 lui noi 10 e forza italia il 5. ha sbagliato campania elettorale? probabile ma ha portato la lega al 32 dal 4 . in calabria non esisteva e ha preso il 12.. magari li facesse la MELONI. poi in emilia romagna ha vinto bonaccini nel senso che ha mantenuto la regione .. perchè non spieghi al blog come funziona il sistema romagna? .. ma dalle precedenti regionali ha perso il 10. fino a qualche tempo fa  il pci prendeva percentuali bulgare. ora con gli aggregati ha  fatto il 51 . il pd ha perso..di brutto.. la calabria , magari non te ne frega niente. il mio partito ha QUADRUPLICATO i voti nell’emilia rossa, antifascista nata dalla resistenza e via andare. Tu da buon capitalista rosso giustamente hai protetto il tuo gruzzoletto. Ti ripeto quello che ha detto l’allenatore del bologna sinisa mihailovic .. i comunisti io li ho conosciuti mica questi con rolex e villetta. Ricordati che sono gli altri che votano lega e stan crescendo..purtroppo.. Infine come diceva badoglio..la guerra continua.. se il pd con zingaretti in atteggiamento ducesco pensa che il pericolo ..per lui.. sia passato non ha capito un cazzo. come dicevano a recanati .. godi fanciullo mio, stagion lieta è codesta, altro dirti non vò ma la tua festa c’anco tardi a venir non ti sia grave. o 

  18. DonChi

      

    BENE AMICI MIEI (specialmente PETER&ROBY…)
    Discutendo degli eventi politici recenti, PETER mi ha chiesto “come fai a riparartene” (più o meno) – i danni di Salvini – e io ho risposto esponendo la mia posizione finanziaria. Rivedetevela(chi vuole)
    SHORT MIB leva 7% e sono già oltre tre punti.
    Short SP500 leva5 e sono già altri 2,5%
    GOLD +1,5 questa settimana, ma + 15% da oltre un anno.
    La sconfitta di SALVINI ha poi prodotto un calo secco dello SPREAD da 165 a 145. E anche qui, la fiducia sul leghista dell’intero mondo economico-finanziario è davvero conclamata.
    ma la conferma principe me l’ha data ROBYUAN. Contento per il suo SHORT, che forse ha tolto troppo presto. Aspetta ROBY,aspetta, che forse arriveranno ben altre soddisfazini…
    Un ROBY alquanto mercenario, se prende posizione a questo modo, quando politicamente si affida al  Capitano leghista…
    Comunque la pensiate, per me le cose sono queste: il dilettevovole dalla botta di SALVINI, che è forte e chiaro..
    …ma il godurioso puro di guadagnar moneta (dobloni li avevo chiamati) sulle disgrazie (politiche) di SALVINI&TRUMP, non ha davvero l’eguale…
     

  19. robyuan

      

    caro PETER ti capisco. viver da malati per morire sani..e far fallire lINPS—fai bene a far la dieta con alcuni accorgimenti .iniziare sempre con una insalata  bere molto e per il pane usa WASA fettine integrali croccanti ..non più di 3 al pasto. vado a vendere i LONG acquistati ieri sera..nun me fido der mercato.. poi sto alla finestra fino a sera. non andare in palestra  ma cammina o vai in bici. risparmi pure.

  20. peter pan

      

    Normal, non fare il pirl8, io i verdini a te li do sempre.
    Sono molto nervoso stasera, ho iniziato la dieta e ho una fame indiavolata, mi manca il pane, mi manca la libertà, mangia meglio il mio cagnino…. La domanda che mi faccio ogni lunedì quando comincio una dieta è sempre la stessa: ma chi me lo fa fà….
    Circa il sito, si chiami come desiderano i proprietari, l’importante è che la sua esistenza sia giustificata, soprattutto per loro e non credo che a mantenerla in vita possano essere i quattro commenti che sporadicamente vengono postati dai quattro gatti di vicolo stretto o dei miracoli.
    Non conoscendo le regole per la valorizzazione di un sito mi astengo dal commentare, certo è che con la mia esperienza in merito mai mi farei coinvolgere in un affare di questo tipo.
    Vu a dormì

  21. Normal vero.

      

    Su una cosa sono completamente daccordo Hedge, il nome Economista . info … fa tristezza, non invoglia, non incuriosisce; è grigio e anonimo. 
    Per il resto mah, il sito onestamente mi sembra ben fatto, segue da vicino il veccio sito che tanto successo ha ricevuto. 
    Per conto mio il successo del sito dipende molto dalla volontà di votare i vari commenti da parte dei vari lettori… un commento molto votato porta soddisfazione e chi lo scrive e lo invoglia a migliorarsi e rende consapevole la comunità che il sito è seguito da molti… e quel che si crea, il tempo che vi viene dedicato non è tempo perso.
    Tanti commenti non votati rendono l’idea di una tristezza generale e di una trascuratezza intellettiva … di una non volontà dei partecipanti di prendere in considerazione le altrui idee.
    Non dico che sia così ma questo è quanto appare soprattutto a chi si affaccia per la prima volta .
    Adesso ho smesso di votare pur’io tanto per quell’orecchio non ci sentite… continuiamo a raccontarcela e a riderci sopra tra noialtri. Consapevolmente però che questa è la strada che non porta da nessuna parte.
    Bene non voglio disturbare oltre, notte a tutti.

  22. peter pan

      

    hedge, penso che gli altri innumerevoli utenti l’abbiano pensata come me: hedge si sta divertendo…
    Però se non era una bufalata ma una vera idea… beh! prima aspetto cosa dice nakatomy,se lui investe e allora, magari, obtorto collo, fino ad un importo massimo, non cumulabile con le perdite odierne di borsa causa corona virus, sarei pronto ad investire…
    continuo dopo, mia moglie mi deve cambiare il pannolone e poi a letto!
    Ciao

    Originariamente inviato da hedge: certo che siete deludenti e privi di fantasia: uno fa una proposta su questo sito, chiede gentilmente lumi agli altri utenti, e solo uno si premura di rispondere, con una battuta. Ma per favore!!!!!!!!!! puà    
     

    Originariamente inviato da robyuan: bravissimo.. come nome proporrei …PIZZA ECONOMICA    

    Originariamente inviato da hedge: buongiorno (buonasera a voi) stavo pensando che quasi quasi un’offertuccia la si potrebbe fare, per rilevare questo sito senza redazione e senza articoli, in modo da infondergli un poco di vita e di ossigento. Più tardi scrivo alla redazione, vediamo che mi dicono. A me debbo dire intereserebbe un sito di borsa e finanza, con molti commenti e articoli (anche brevi) su titoli azionari o bond, settori, etf, tendenze macro, portafoglio degli hedge funds, commodities, etc etc. E un poco, ma solo il minimo necessario, di politica interna italiana e internazionale, solo quella che influenza i mercati però, non le puttanate e la propaganda degli pseudo leader politici (io non vedo la tv italiana, quindi sono purificato ma putroppo se voi avete salvini io ho trump che è peggio). Che ne dite voi pochi rimasti che scrivete (vi leggo sempre!!!!), cosa vorreste mantenere dell’attuale sito così come lo vediamo e cosa cambiereste? Io eliminirei completamente le foto, non servono a chi investe. Darei spazio in home page ai commenti degli utenti, eliminerei le news delle agenzie italiane Ultima Ora (propaganda publicitaria senza valore), e soprattutto cambierei nome alla testata. Economista.info fa cadere le palle, gli economisti stanno sui coglioni a tutti e non sono attendibili. Era meglio wsi.co no? Semmai pubblichiamo chart chart chart e molti commenti di analisti di banche, quelli sì. Adesso scrivo e propongo. Datemi qualche feedback, please.  ciao a tutti.  PS: che nome nuovo si propone??

     

     

     

  23. hedge

      

    certo che siete deludenti e privi di fantasia: uno fa una proposta su questo sito, chiede gentilmente lumi agli altri utenti, e solo uno si premura di rispondere, con una battuta. Ma per favore!!!!!!!!!! puà
     
     

    Originariamente inviato da robyuan: bravissimo.. come nome proporrei …PIZZA ECONOMICA  
     

    Originariamente inviato da hedge: buongiorno (buonasera a voi) stavo pensando che quasi quasi un’offertuccia la si potrebbe fare, per rilevare questo sito senza redazione e senza articoli, in modo da infondergli un poco di vita e di ossigento. Più tardi scrivo alla redazione, vediamo che mi dicono. A me debbo dire intereserebbe un sito di borsa e finanza, con molti commenti e articoli (anche brevi) su titoli azionari o bond, settori, etf, tendenze macro, portafoglio degli hedge funds, commodities, etc etc. E un poco, ma solo il minimo necessario, di politica interna italiana e internazionale, solo quella che influenza i mercati però, non le puttanate e la propaganda degli pseudo leader politici (io non vedo la tv italiana, quindi sono purificato ma putroppo se voi avete salvini io ho trump che è peggio). Che ne dite voi pochi rimasti che scrivete (vi leggo sempre!!!!), cosa vorreste mantenere dell’attuale sito così come lo vediamo e cosa cambiereste? Io eliminirei completamente le foto, non servono a chi investe. Darei spazio in home page ai commenti degli utenti, eliminerei le news delle agenzie italiane Ultima Ora (propaganda publicitaria senza valore), e soprattutto cambierei nome alla testata. Economista.info fa cadere le palle, gli economisti stanno sui coglioni a tutti e non sono attendibili. Era meglio wsi.co no? Semmai pubblichiamo chart chart chart e molti commenti di analisti di banche, quelli sì. Adesso scrivo e propongo. Datemi qualche feedback, please.  ciao a tutti.  PS: che nome nuovo si propone??

     

     

  24. robyuan

      

    caro peter come previsto il mercato svolge al negativo.  ma non per me ovviamente.. sto però vendendo in questo momento i  miei short  margine 5 per cento stamattina quando volgeva in negativo, margine 5 per cento quando c’è stato un azzeramento delle perdite margine 10 per cento mentre vendo nello stesso momento ricompro long. non so se faccio bene stasera te lo dico. ma comunque oggi è andata alla grande…trend è il mio friend…beninteso non sono un mago e non voglio atteggiarmi a capisco  tutto io. riguardo a te…CAZZETTISTA  per eccellenza   qualcosa di short lo farei
     

    Originariamente inviato da peter pan: Carisimi, io so solo una cosa ed è quello che ho scritto: la sinistra in Emilia Romagna e la destra in Calabria. Patetico invece il rappresentante dei 5S in Emilia che ha detto praticamente: sono contento che tanta gente è andata a votare… speriamo che scompaiano al più presto, come io ho sempre sperato fin dal tempo dei vaffaday….patetici. La politica è una cosa seria, peccato però che ci siano pochissimi politici che la considerano tale. In borsa si sta verificando quello che pensavo: il corona virus, che ancora non è esploso come purtroppo penso (l’incubazione è il problema più grave), farà danni incalcolabili alle economie mondiali e tutta la liquidità che sta girando non basterà. E’ il momento degli shortisti…

     

  25. peter pan

      

    Carisimi, io so solo una cosa ed è quello che ho scritto: la sinistra in Emilia Romagna e la destra in Calabria.
    Patetico invece il rappresentante dei 5S in Emilia che ha detto praticamente: sono contento che tanta gente è andata a votare… speriamo che scompaiano al più presto, come io ho sempre sperato fin dal tempo dei vaffaday….patetici. La politica è una cosa seria, peccato però che ci siano pochissimi politici che la considerano tale.
    In borsa si sta verificando quello che pensavo: il corona virus, che ancora non è esploso come purtroppo penso (l’incubazione è il problema più grave), farà danni incalcolabili alle economie mondiali e tutta la liquidità che sta girando non basterà. E’ il momento degli shortisti…

  26. robyuan

      

    Caro DONKI il tuo intervento è condivisibile ma  ci son punti un pochino forzati.. in emilia ha vinto BONACCINI.. uomo solo al comando e questo mi piace.. ma il pd pure come coalizione non è andato  oltre il 47 per cento in una regione roccaforte comunista da sempre. tieni presente che in nove regioni il centrodestra ne ha vinte 8 non mi sembra una debacle  vero quando dici che in calabria ha vinto berlusconi ma nella coalizione salvini ..preferivo fosse la MELONI  .. è maggioritario di molto salvini. E nella coalizione i patti sono chiari chi ha più voti fa il leader. su meloni carissimo sbagli . la meloni dalle politiche ha preso 86mila voti in più in emilia   nel sud siam già discretamente forti di nostro. ti ricorderai i BOIA CHi’ MOLLA.Un ridimensionamento di salvini è un fatto positivo per il centrodestra .a risentirci nariamente inviato da DonChi:


     

    … MA CHE BELLA GIORNATA L’attacco scomposto di SALVINI all’Emilia-Romagna è stata un Caporetto. Solo per lui. Quel che è avvenuto con questa tornata elettorale, è presto detto. Si votava anche in Calabria, e qui ha vinto il Centro-destra, ma lì Salvini ha dimezzato i voti della Lega, dal 20% al 10%. Quindi in Calabria NON ha vinto lui, anzi, torna a consensi da comprimario. In Emilia-Romagna è andata molto peggio. Il suo assalto scomposto, dal citofono al ‘furto di bambini’, dall’intimare a Bonaccini di fare le valigie, al dichiarare che arrivano i liberatori… La regione Emilia-Romagna è contendibile,dopo 70 anni, possiamo farcela, la vittoria è alle porte … tutte ciance auto costruite perché la sconfitta di Salvini è secca. La sua ubriacatura autoreferenziale, per certo, gli ha dato alla testa. E senza mojito, stavolta… Ma oltre questo, c’è dell’altro. Con la sua politica accentrata sul Leader Maximo imbattibile, Salvini sta creando seri danni agli alleati di centro destra. Lui è salito al 32% in Regione, ma ha seccato Forza Italia al 2,5% e lasciato al palo la Meloni, col solo 8% di consensi. Molto in calo dai recenti sondaggi. Numeri da incubo per entrambi. Significa che non solo Salvini non vince dove conta davvero, ma cresce prosciugando i suoi gli alleati. E dove il centro desta vince, ha candidati moderati, non certo barricadieri. Questo sono i fatti. Che possono significare solo una cosa. Salvini, con la sua politica di scontro e dileggio dell’avversario, produce una reazione esattamente contraria, tanto che il PD, dato per morto pochi mesi fa, adesso è diventato il SOLO partito che può opporsi a una destra populista e sovranista che sta già spaventando gli elettori. Dei cinque stelle è anche inutile parlare: Un ‘de profundis‘ conclamato Difficile pensare che con questa politica Salvini potrà mettersi il paese in tasca, come crede lui. Mi sbaglierò, ma c’è molta somiglianza con un’altra parabola recente: Quella di Renzi. Entrambi sanno solo mettere in campo referendum su se stessi. Adesso c’ è la prova provata che questa politica porta solo danni. E se non saprà riciclarsi a fondo, anche Salvini se ne renderà conto presto…

     

  27. DonChi

      

    … MA CHE BELLA GIORNATA
    L’attacco scomposto di SALVINI all’Emilia-Romagna è stata un Caporetto. Solo per lui.
    Quel che è avvenuto con questa tornata elettorale, è presto detto. Si votava anche in Calabria, e qui ha vinto il Centro-destra, ma lì Salvini ha dimezzato i voti della Lega, dal 20% al 10%. Quindi in Calabria NON ha vinto lui, anzi, torna a consensi da comprimario.
    In Emilia-Romagna è andata molto peggio. Il suo assalto scomposto, dal citofono al ‘furto di bambini’, dall’intimare a Bonaccini di fare le valigie, al dichiarare che arrivano i liberatori…
    La regione Emilia-Romagna è contendibile,dopo 70 anni, possiamo farcela, la vittoria è alle porte … tutte ciance auto costruite perché la sconfitta di Salvini è secca.
    La sua ubriacatura autoreferenziale, per certo, gli ha dato alla testa. E senza mojito, stavolta… Ma oltre questo, c’è dell’altro. Con la sua politica accentrata sul Leader Maximo imbattibile, Salvini sta creando seri danni agli alleati di centro destra. Lui è salito al 32% in Regione, ma ha seccato Forza Italia al 2,5% e lasciato al palo la Meloni, col solo 8% di consensi. Molto in calo dai recenti sondaggi. Numeri da incubo per entrambi. Significa che non solo Salvini non vince dove conta davvero, ma cresce prosciugando i suoi gli alleati. E dove il centro desta vince, ha candidati moderati, non certo barricadieri. Questo sono i fatti.
    Che possono significare solo una cosa. Salvini, con la sua politica di scontro e dileggio dell’avversario, produce una reazione esattamente contraria, tanto che il PD, dato per morto pochi mesi fa, adesso è diventato il SOLO partito che può opporsi a una destra populista e sovranista che sta già spaventando gli elettori.
    Dei cinque stelle è anche inutile parlare: Un ‘de profundis‘ conclamato
    Difficile pensare che con questa politica Salvini potrà mettersi il paese in tasca, come crede lui.
    Mi sbaglierò, ma c’è molta somiglianza con un’altra parabola recente: Quella di Renzi. Entrambi sanno solo mettere in campo referendum su se stessi. Adesso c’ è la prova provata che questa politica porta solo danni. E se non saprà riciclarsi a fondo, anche Salvini se ne renderà conto presto…

  28. robyuan

      

    caro PETER al mattino carburi male perchè non ho capito una mazza. sulle elezioni  su 2 regioni  in mano al centrosinistra una l’hanno persa e una mantenuta a fatica…come previsto.. il 5 stelle si è ..autodefecato.. Vedete in emilia romagna il pd ha preso praticamente il 35 cosa inaudita da maggioranze bulgare ed ha vinto bonaccini proprio tenendo fuori il partito. assistiamo ad un ridimensionamento politico..non in voti.. di salvini con un contemporaneo incremento della MELONI CHE HA quasi triplicato i voti. al sud invece ha vinto BERLUSCONI.  forza Italia e collegati è arrivata al 25 per cento la meloni ha fatto una ottima figura. in sintesi la lega non può fare a meno e fagocitare gli altri 2 alleati…buona cosa,, In Emilia la partita era difficilissima . lo spiegherà meglio Donki che rinnegando il suo verbo e magari turandosi il naso..perchè la puzza c’è e lui lo sa.. è andato a votare. borsisticamente per me è una manna perchè ho venduto gli short inizialmente comprando long , ora dopo il recupero farò il contrario. rivendere i long e ricomprare gli short perchè dopo l’euforia si ragionerà sui fondamentali. Lo spred recupera. questo la dice lunga con chì stanno banchieri e finanzieri..ma questa è una altra storia.

  29. peter pan

      

    Buongiorno a tutti.
    Risultati in linea con le mie personali previsioni. Sinistra dal fassistone e lega in Calabria. Quello che più colpisce è il crollo del M5S al 5/6% in entrambe le regioni (in Calabria dal 44%!!!). Condannati all’irrilevanza politica, come era auspicabile. Ormai non servono più, sembrano le famose meteorine.
    Invece quello che mi spaventa moltissimo é il propagarsi del Corona virus, a quello mi riferivo parlando della borsa nel mio precedente commento. Vi potete immaginare in Europa quello che sono riuscite a fare le Autorità cinesi?
    Ecco, ci sarebbe la reazione immediata di tutte le associazioni, ivi comprese quelle per la difesa dei gatti e dei cani, per la libertà di defecazione nelle strade, libertà di maratona amatoriale, con baci ed abbracci alla fine….
    Staremo a vedere.
    Buona giornata e buon (?) inizio di settimana.

  30. robyuan

      

    bravissimo.. come nome proporrei …PIZZA ECONOMICA
     

    Originariamente inviato da hedge: buongiorno (buonasera a voi) stavo pensando che quasi quasi un’offertuccia la si potrebbe fare, per rilevare questo sito senza redazione e senza articoli, in modo da infondergli un poco di vita e di ossigento. Più tardi scrivo alla redazione, vediamo che mi dicono. A me debbo dire intereserebbe un sito di borsa e finanza, con molti commenti e articoli (anche brevi) su titoli azionari o bond, settori, etf, tendenze macro, portafoglio degli hedge funds, commodities, etc etc. E un poco, ma solo il minimo necessario, di politica interna italiana e internazionale, solo quella che influenza i mercati però, non le puttanate e la propaganda degli pseudo leader politici (io non vedo la tv italiana, quindi sono purificato ma putroppo se voi avete salvini io ho trump che è peggio). Che ne dite voi pochi rimasti che scrivete (vi leggo sempre!!!!), cosa vorreste mantenere dell’attuale sito così come lo vediamo e cosa cambiereste? Io eliminirei completamente le foto, non servono a chi investe. Darei spazio in home page ai commenti degli utenti, eliminerei le news delle agenzie italiane Ultima Ora (propaganda publicitaria senza valore), e soprattutto cambierei nome alla testata. Economista.info fa cadere le palle, gli economisti stanno sui coglioni a tutti e non sono attendibili. Era meglio wsi.co no? Semmai pubblichiamo chart chart chart e molti commenti di analisti di banche, quelli sì. Adesso scrivo e propongo. Datemi qualche feedback, please.  ciao a tutti.  PS: che nome nuovo si propone??

     

  31. robyuan

      

    lo spero borsa in calo roby in crociera
     

    Originariamente inviato da peter pan: Considerazioni spicciole. Mi domando perché in Cina non abbiano ancora pensato all’ex ministro Tontinelli per la costruzione di due ospedali da utilizzarsi per i malati affetti da Corona virus. Dieci giorni buttati via, bastava assumerlo e avrebbe trovato lui il modo di costruirli in dieci… secoli.Mah! si vede che in Cina non esiste il pericolo di infiltrazioni mafiose come da noi e lui finalmente avrebbe potuto destreggiarsi meglio che con la TAV…. Mah! Misteri della fede. Buona serata e che la Maronna c’aiuta…. ogni passo na caduta! Domani prevedo un bel crollo di borsa ma spero di sbagliare…

     

  32. hedge

      

    buongiorno (buonasera a voi) stavo pensando che quasi quasi un’offertuccia la si potrebbe fare, per rilevare questo sito senza redazione e senza articoli, in modo da infondergli un poco di vita e di ossigento. Più tardi scrivo alla redazione, vediamo che mi dicono. A me debbo dire intereserebbe un sito di borsa e finanza, con molti commenti e articoli (anche brevi) su titoli azionari o bond, settori, etf, tendenze macro, portafoglio degli hedge funds, commodities, etc etc. E un poco, ma solo il minimo necessario, di politica interna italiana e internazionale, solo quella che influenza i mercati però, non le puttanate e la propaganda degli pseudo leader politici (io non vedo la tv italiana, quindi sono purificato ma putroppo se voi avete salvini io ho trump che è peggio). Che ne dite voi pochi rimasti che scrivete (vi leggo sempre!!!!), cosa vorreste mantenere dell’attuale sito così come lo vediamo e cosa cambiereste? Io eliminirei completamente le foto, non servono a chi investe. Darei spazio in home page ai commenti degli utenti, eliminerei le news delle agenzie italiane Ultima Ora (propaganda publicitaria senza valore), e soprattutto cambierei nome alla testata. Economista.info fa cadere le palle, gli economisti stanno sui coglioni a tutti e non sono attendibili. Era meglio wsi.co no? Semmai pubblichiamo chart chart chart e molti commenti di analisti di banche, quelli sì. Adesso scrivo e propongo. Datemi qualche feedback, please.  ciao a tutti. 
    PS: che nome nuovo si propone??

  33. peter pan

      

    Considerazioni spicciole.
    Mi domando perché in Cina non abbiano ancora pensato all’ex ministro Tontinelli per la costruzione di due ospedali da utilizzarsi per i malati affetti da Corona virus. Dieci giorni buttati via, bastava assumerlo e avrebbe trovato lui il modo di costruirli in dieci… secoli.Mah! si vede che in Cina non esiste il pericolo di infiltrazioni mafiose come da noi e lui finalmente avrebbe potuto destreggiarsi meglio che con la TAV….
    Mah! Misteri della fede.
    Buona serata e che la Maronna c’aiuta…. ogni passo na caduta!
    Domani prevedo un bel crollo di borsa ma spero di sbagliare…

  34. Nakatomy

      

  35. Normal vero.

      

    Adesso credo che dovrei postare una roba interessante e coinvolgente visti i miei spropositi… e io non mi tirerò indietro !
    Però tra un poco è, adesso no. Prima devo riorganizzare le idee…

  36. Normal vero.

      

    Caccchio il sito è ritornato subito ben visibile e primario nella hom.
    …o forse prima non avevo visto bene… mi sa che ho sproloquiato a dismisura stavolta.
    Scusate redazione…
    Un grande saluto da un molto rattristato per l’accaduto : Normal.

  37. Normal vero.

      

    Il forum nostro è sparito dalla hom un’altra volta.
    Sarà come al solito una distrazione ma io avevo cose da postare … e la faccenda mi richiede sacrificio di tempo e celebrale… e io le risorse celebrali le devo centellinare e non vi dico quelle temporali.
    Che famo ?
    Abbraccione alla REDAZIONE !!!
    Capisco che ci  siano in essere dei problemi… voialtri cercate di comprendere che anche noi teniamo dei problemi. Ad ogn’uno i problemi suoi…
    …finchè siamo in vita ovviamente, dopo saremo nelle mani di altre gestioni ed altri padroni. 
    Affari che momentaneamente non ci appartengono.
    E noi viviamo nel presente.
    Orgogliosamente e testardamente nel presente.
     

  38. robyuan

      

    Caro Donki guarda che io non ho mai criticato,,NESSUNO  per cosa e come  amministra le proprie cose. la proprietà non è un furto come asserivano coloro che conosci e anche i ricchi piangono altro mantra della parte sinistra. Ammetterai che i fautori della sinistra han sempre cercato di distribuire le  ricchezze prodotte non da loro. Bene hai diversificato e anche se del mio giudizio non te ne fregherà niente è sempre stato un mio convincimento. nella costruzione e gestione di ricchi patrimoni..pure di ex comunisti.. mi son sempre attenuto alle regole che ti hanno permesso la COSTRUZIONE del tuo patrimonio. Di certificates short ..e similia.. credo di essere stato un precursore nel parlarne . mi presi persino dello speculatore. io acquisto pure long . Per me pari sono . Ti ricorderai cosa dicevo. l’importante è che il mercato si muova…Si chiama VOLATILITA’ . io lo faccio pure a leva.. Peraltro mi accontento. l’importante è guadagnare quel tanto da prenotare una crociera e comprare la ..pappa.. per le mie gatte. io voto per IDEOLOGIA e non per interesse altrimenti in romagna avrei preso la tessera del pci pds ds pd e pure quella del   nuovo partito di zingaretti. una nota di colore. Pensa che è stato fatto un sondaggio mi pare da PIEPOLI che chiedeva ai cittadini di oggi di votare per i partiti di ieri. Pensa primo il MSI  col 19 per cento. Per un NOSTALGICO  come me è come se il MILAN  vincesse lo scudetto. ciao e stai attento col voto disgiunto. Se però per difendere i tuoi LEGITTIMI  interessi , infrangi il tuo mantra …NON VOTO DA SECOLI ,,,devi votare Bonaccini e quindi il governo CONTE  mi spiego il tracollo delle sinistre ormai giustamente considerate  quelle dei banchieri e dei borghesi..alti…  Buona domenica e che la forza sia con te

  39. DonChi

      

    CARISSIMO PETER  “…e non attenderò impotente di subirne anche le conseguenze più gravi, sul piano economico.”
    …vuol dire che ho già da tempo (avvento del governo giallo verde) ho diversificato l’80% dei miei investimenti su 3 ETF – Obblig. medio termine – in Fr svizzeri. in Dollari, e la parte in Euro con solo il 9% di titoli pubblici italiani.
    Venduto metà del portafoglio AZIONARIO in questi giorni (molto bene) e coperto il resto con ETF sull’indiceMIB leva7 SHORT.
    Sono investito sul GOLD dal 2018, media 1250, e sto incrementando l’ETF SHORT leva3 su S&P500 – (una discreta somma, equilibrata dall’oro) – che se viene giù come credo, triplicherò PER CERTO!
    la mia liquidità attuale è INVESTITA COSI’
    I valori immobiliari sono in casa, io vivrò SEMPRE in Italia, quindi sono per le nipotine.
    NB: per ROBYUAN.
    Caro amico, mi sono sposato con un milione di lire di risparmi nel lontano 1975, e un’altro l’aveva la mia compagna (sarrebbero 1000 euro attuali in due!). Non sono mai stato neppure nei pressi di Villa Torlonia, e nessuno mi ha donato o regalato niente. Quindi, avendo speso impegno e fatica (e un qualche ingegno) nella vita, bado ai miei averi con lo stesso amore che tu hai per i tuoi gatti!
    Vedo che, pur frequentando i mercati, e scrivendo questo: <…  la probabile scornata di salvini con la gestione dello  stato> voti contro la tua tasca e anche quella degli altri. Padrone quanto vuoi, ma non CONTRO la mia.
    Naturalmente so bene che c’entra molto anche quello che farà TRUMP, ma se sta succedendo quel che credo, sento degli scricchiolii molto interessanti…
    Grazie per l’interesse!

    Originariamente inviato da peter pan: Mi consenta sig. robyuan, mi sto violentemente toccando, ma se proprio dovesse succedere, prego prima ella, visto che si diletta, pure, con titoli dell’Aim; roba da infarto e io, che ho già subito 4 interventi cuore sterno se lei permette mi asterrei….  Comunque hai ragione tu… non abbiamo ancora molto tempo…. Salutami la coccodrilla!!
     

    Originariamente inviato da robyuan: vedi caro Donki per un paradosso .e mi par di cogliere pure il tuo pensiero..sul purgarsi…sarebbe meglio che a vincere in romagna fosse salvini. 2 motivi.. un affrettarsi nel pd di un veero ricambio. 2  l’irrilevanza ormai acclarata dei 5 stelle 3  la probabile scornata di salvini con la gestione dello  stato. ma starem a vedere. peccato che ormai io e peter almeno non abbiam molto tempo da passare–sulla riva del fiume a veder transitare cadaveri.

     

     

  40. peter pan

      

    Mi consenta sig. robyuan, mi sto violentemente toccando, ma se proprio dovesse succedere, prego prima ella, visto che si diletta, pure, con titoli dell’Aim; roba da infarto e io, che ho già subito 4 interventi cuore sterno se lei permette mi asterrei…. 
    Comunque hai ragione tu… non abbiamo ancora molto tempo….
    Salutami la coccodrilla!!

    Originariamente inviato da robyuan: vedi caro Donki per un paradosso .e mi par di cogliere pure il tuo pensiero..sul purgarsi…sarebbe meglio che a vincere in romagna fosse salvini. 2 motivi.. un affrettarsi nel pd di un veero ricambio. 2  l’irrilevanza ormai acclarata dei 5 stelle 3  la probabile scornata di salvini con la gestione dello  stato. ma starem a vedere. peccato che ormai io e peter almeno non abbiam molto tempo da passare–sulla riva del fiume a veder transitare cadaveri.

     

  41. robyuan

      

    vedi caro Donki per un paradosso .e mi par di cogliere pure il tuo pensiero..sul purgarsi…sarebbe meglio che a vincere in romagna fosse salvini. 2 motivi.. un affrettarsi nel pd di un veero ricambio. 2  l’irrilevanza ormai acclarata dei 5 stelle 3  la probabile scornata di salvini con la gestione dello  stato. ma starem a vedere. peccato che ormai io e peter almeno non abbiam molto tempo da passare–sulla riva del fiume a veder transitare cadaveri.

  42. peter pan

      

    Bravo DonChi, non avrei potuto esprimere meglio il mio pensiero; l’unica cosa che mi chiedo é
    e non attenderò impotente di subirne anche le conseguenze più gravi, sul piano economico.
    Ci dai un’anticipazione del tuo “non attenderò”? Muchas gracias
    Ne approfitto per augurare a todos un buon fine settimana, una settimana che mi vede soccombente avendo tutti titoli che mi hanno lasciato un po’ di sapore amaro in bocca…

    Originariamente inviato da DonChi: …SEMBRA PROPRIO CHE DOVREMO PURGARCI Da quello che si può vedere, la situazione avanza verso un “cupio dissolvi” inevitabile… Salvini potrebbe vincere in Emilia-Romagna, e se vince a questo modo, con questa campagna elettorale e questi argomenti, significa che davvero il Paese vuole purgarsi. La ‘caduta’ dell’Emilia-Romagna trascinerebbe con sé gli equilibri di governo, e probabilmente provocherebbe le elezioni anticipate, perché è davvero difficile pensare ad altri tre anni come questo, con un’alleanza PD – M5S che non regge più in alcun modo. Questo porterebbe al governo SALVINI, in una condizione complessiva ancora più difficile del precedente governo Penta-Leghista, che davvero non è stata un’esperienza esaltante per il Paese. Va da sé che la gran parte delle ‘promesse‘ elettorali e delle politiche salviniane non solo non sono realizzabili, ma si scontrerebbero con l’equilibrio dei conti, metterebbero a rischio il debito, e aprirebbero uno scontro elevato con l’Europa, col nostro Paese trascinato in un conflitto economico e politico generalizzato, nell’isolamento più completo. Comunque sia, di sicuro una situazione che un centro-destra egemonizzato da Salvini e la sua politica sovranista, potrebbe subire con conseguenze esiziali, che potrebbero togliere ogni spazio moderato in questo paese. Le elezioni però potrebbero essere un momento di chiarimento. Il PD è già alla sbarra, e dovrà cambiare radicalmente politica e immagine. IL M5S subirà un tracollo, e non si sa cosa resterà sulla scena politica di questo movimento scomposto e velleitario. Ma le elezioni potrebbero pulire la scena da molti partiti e partitucoli minori, e lasciare in campo solo quattro formazioni. Con Renzi comunque ininfluente. Un mondo politico nuovo, non necessariamente più promettente, ma di sicuro non così frantumato e allo sbando come quello odierno. Gli italiani sono speciali nell’anticipare eccessi e spinte populiste, e ne sappiamo qualcosa dalla nostra storia recente, che sembra non avere insegnato niente. Ma sembra proprio che, dopo il ventennio Berlusconiano, sia arrivata la fine di ogni equilibrio precedente. Resta da chiedersi questo: Davvero gli italiani pensano che finire nelle mani di SALVINI, con questa politica e questo personale di governo, contro l’Europa e a grave rischio finanziario per i nostri conti pubblici, il nostro futuro sarà migliore? Io ne dubito, e molto anche, e non attenderò impotente di subirne anche le conseguenze più gravi, sul piano economico.

     

  43. DonChi

      

    … meglio non potevi proprio dire AMICO ROBYUAN,
    stavolta concordo in pieno anch’io…
     
     

    Originariamente inviato da robyuan: ottimo e corretto intervento di DONKI.Te lo dicevo che prima o poi pure il paradiso..ma non è così credimi o meglio paradiso  solo per chì tu conosci bene.. ci sta sui coglioni. Ora è di moda il vento sovranista .. che starà sui coglioni pure lui ma non sò fino a quando.. è l’eterno flusso delle maree . giambattista vico ce lo spiegava in tempi non sospetti. Poi non credo che salvini sarà peggio dei 5 stelle anche perchè è vero quel che tu dici che la trazione è sovranista ma fino ad un certo punto.. fortuna per tutti noi vuole che ci sia un altro partito che sta recuperando sondaggi e voti. A rimini non si era mai visto 2 mila persone dalla meloni nemmeno ai tempi di Almirante che onestamente era   una spanna superiore. Vedi la gente che conosco io..quasi tutti di sinistra e mi dicono…PERCHè NON PROVARE’ ‘Riguardo al cambiamento a sinistra altrettanto vero quel che dici , ma il pci non ha mai fatto una vera AUTOCRITICA ha solo cambiato l’etichetta al bottiglione del vino. ora se vorrà rinfrescare l’etichetta  oppure fare una vera svolta tipo BAD GODESBERG verso una autentica vera socialdemocrazia dipenderà molto pure dall’emilia .romagna ma finchè ci saranno vecchi arnesi nella stanza dei bottoni brutta me la vedo.    
     

    Originariamente inviato da DonChi: …SEMBRA PROPRIO CHE DOVREMO PURGARCI Da quello che si può vedere, la situazione avanza verso un “cupio dissolvi” inevitabile… Salvini potrebbe vincere in Emilia-Romagna, e se vince a questo modo, con questa campagna elettorale e questi argomenti, significa che davvero il Paese vuole purgarsi. La ‘caduta’ dell’Emilia-Romagna trascinerebbe con sé gli equilibri di governo, e probabilmente provocherebbe le elezioni anticipate, perché è davvero difficile pensare ad altri tre anni come questo, con un’alleanza PD – M5S che non regge più in alcun modo. Questo porterebbe al governo SALVINI, in una condizione complessiva ancora più difficile del precedente governo Penta-Leghista, che davvero non è stata un’esperienza esaltante per il Paese. Va da sé che la gran parte delle ‘promesse‘ elettorali e delle politiche salviniane non solo non sono realizzabili, ma si scontrerebbero con l’equilibrio dei conti, metterebbero a rischio il debito, e aprirebbero uno scontro elevato con l’Europa, col nostro Paese trascinato in un conflitto economico e politico generalizzato, nell’isolamento più completo. Comunque sia, di sicuro una situazione che un centro-destra egemonizzato da Salvini e la sua politica sovranista, potrebbe subire con conseguenze esiziali, che potrebbero togliere ogni spazio moderato in questo paese. Le elezioni però potrebbero essere un momento di chiarimento. Il PD è già alla sbarra, e dovrà cambiare radicalmente politica e immagine. IL M5S subirà un tracollo, e non si sa cosa resterà sulla scena politica di questo movimento scomposto e velleitario. Ma le elezioni potrebbero pulire la scena da molti partiti e partitucoli minori, e lasciare in campo solo quattro formazioni. Con Renzi comunque ininfluente. Un mondo politico nuovo, non necessariamente più promettente, ma di sicuro non così frantumato e allo sbando come quello odierno. Gli italiani sono speciali nell’anticipare eccessi e spinte populiste, e ne sappiamo qualcosa dalla nostra storia recente, che sembra non avere insegnato niente. Ma sembra proprio che, dopo il ventennio Berlusconiano, sia arrivata la fine di ogni equilibrio precedente. Resta da chiedersi questo: Davvero gli italiani pensano che finire nelle mani di SALVINI, con questa politica e questo personale di governo, contro l’Europa e a grave rischio finanziario per i nostri conti pubblici, il nostro futuro sarà migliore? Io ne dubito, e molto anche, e non attenderò impotente di subirne anche le conseguenze più gravi, sul piano economico.

     

     

  44. robyuan

      

    ottimo e corretto intervento di DONKI.Te lo dicevo che prima o poi pure il paradiso..ma non è così credimi o meglio paradiso  solo per chì tu conosci bene.. ci sta sui coglioni. Ora è di moda il vento sovranista .. che starà sui coglioni pure lui ma non sò fino a quando.. è l’eterno flusso delle maree . giambattista vico ce lo spiegava in tempi non sospetti. Poi non credo che salvini sarà peggio dei 5 stelle anche perchè è vero quel che tu dici che la trazione è sovranista ma fino ad un certo punto.. fortuna per tutti noi vuole che ci sia un altro partito che sta recuperando sondaggi e voti. A rimini non si era mai visto 2 mila persone dalla meloni nemmeno ai tempi di Almirante che onestamente era   una spanna superiore. Vedi la gente che conosco io..quasi tutti di sinistra e mi dicono…PERCHè NON PROVARE’ ‘Riguardo al cambiamento a sinistra altrettanto vero quel che dici , ma il pci non ha mai fatto una vera AUTOCRITICA ha solo cambiato l’etichetta al bottiglione del vino. ora se vorrà rinfrescare l’etichetta  oppure fare una vera svolta tipo BAD GODESBERG verso una autentica vera socialdemocrazia dipenderà molto pure dall’emilia .romagna ma finchè ci saranno vecchi arnesi nella stanza dei bottoni brutta me la vedo.  
     

    Originariamente inviato da DonChi: …SEMBRA PROPRIO CHE DOVREMO PURGARCI Da quello che si può vedere, la situazione avanza verso un “cupio dissolvi” inevitabile… Salvini potrebbe vincere in Emilia-Romagna, e se vince a questo modo, con questa campagna elettorale e questi argomenti, significa che davvero il Paese vuole purgarsi. La ‘caduta’ dell’Emilia-Romagna trascinerebbe con sé gli equilibri di governo, e probabilmente provocherebbe le elezioni anticipate, perché è davvero difficile pensare ad altri tre anni come questo, con un’alleanza PD – M5S che non regge più in alcun modo. Questo porterebbe al governo SALVINI, in una condizione complessiva ancora più difficile del precedente governo Penta-Leghista, che davvero non è stata un’esperienza esaltante per il Paese. Va da sé che la gran parte delle ‘promesse‘ elettorali e delle politiche salviniane non solo non sono realizzabili, ma si scontrerebbero con l’equilibrio dei conti, metterebbero a rischio il debito, e aprirebbero uno scontro elevato con l’Europa, col nostro Paese trascinato in un conflitto economico e politico generalizzato, nell’isolamento più completo. Comunque sia, di sicuro una situazione che un centro-destra egemonizzato da Salvini e la sua politica sovranista, potrebbe subire con conseguenze esiziali, che potrebbero togliere ogni spazio moderato in questo paese. Le elezioni però potrebbero essere un momento di chiarimento. Il PD è già alla sbarra, e dovrà cambiare radicalmente politica e immagine. IL M5S subirà un tracollo, e non si sa cosa resterà sulla scena politica di questo movimento scomposto e velleitario. Ma le elezioni potrebbero pulire la scena da molti partiti e partitucoli minori, e lasciare in campo solo quattro formazioni. Con Renzi comunque ininfluente. Un mondo politico nuovo, non necessariamente più promettente, ma di sicuro non così frantumato e allo sbando come quello odierno. Gli italiani sono speciali nell’anticipare eccessi e spinte populiste, e ne sappiamo qualcosa dalla nostra storia recente, che sembra non avere insegnato niente. Ma sembra proprio che, dopo il ventennio Berlusconiano, sia arrivata la fine di ogni equilibrio precedente. Resta da chiedersi questo: Davvero gli italiani pensano che finire nelle mani di SALVINI, con questa politica e questo personale di governo, contro l’Europa e a grave rischio finanziario per i nostri conti pubblici, il nostro futuro sarà migliore? Io ne dubito, e molto anche, e non attenderò impotente di subirne anche le conseguenze più gravi, sul piano economico.

     

  45. DonChi

      

    …SEMBRA PROPRIO CHE DOVREMO PURGARCI
    Da quello che si può vedere, la situazione avanza verso un “cupio dissolvi” inevitabile…
    Salvini potrebbe vincere in Emilia-Romagna, e se vince a questo modo, con questa campagna elettorale e questi argomenti, significa che davvero il Paese vuole purgarsi. La ‘caduta’ dell’Emilia-Romagna trascinerebbe con sé gli equilibri di governo, e probabilmente provocherebbe le elezioni anticipate, perché è davvero difficile pensare ad altri tre anni come questo, con un’alleanza PD – M5S che non regge più in alcun modo.
    Questo porterebbe al governo SALVINI, in una condizione complessiva ancora più difficile del precedente governo Penta-Leghista, che davvero non è stata un’esperienza esaltante per il Paese.
    Va da sé che la gran parte delle ‘promesse‘ elettorali e delle politiche salviniane non solo non sono realizzabili, ma si scontrerebbero con l’equilibrio dei conti, metterebbero a rischio il debito, e aprirebbero uno scontro elevato con l’Europa, col nostro Paese trascinato in un conflitto economico e politico generalizzato, nell’isolamento più completo.
    Comunque sia, di sicuro una situazione che un centro-destra egemonizzato da Salvini e la sua politica sovranista, potrebbe subire con conseguenze esiziali, che potrebbero togliere ogni spazio moderato in questo paese.
    Le elezioni però potrebbero essere un momento di chiarimento. Il PD è già alla sbarra, e dovrà cambiare radicalmente politica e immagine. IL M5S subirà un tracollo, e non si sa cosa resterà sulla scena politica di questo movimento scomposto e velleitario. Ma le elezioni potrebbero pulire la scena da molti partiti e partitucoli minori, e lasciare in campo solo quattro formazioni. Con Renzi comunque ininfluente. Un mondo politico nuovo, non necessariamente più promettente, ma di sicuro non così frantumato e allo sbando come quello odierno.
    Gli italiani sono speciali nell’anticipare eccessi e spinte populiste, e ne sappiamo qualcosa dalla nostra storia recente, che sembra non avere insegnato niente. Ma sembra proprio che, dopo il ventennio Berlusconiano, sia arrivata la fine di ogni equilibrio precedente. Resta da chiedersi questo: Davvero gli italiani pensano che finire nelle mani di SALVINI, con questa politica e questo personale di governo, contro l’Europa e a grave rischio finanziario per i nostri conti pubblici, il nostro futuro sarà migliore? Io ne dubito, e molto anche, e non attenderò impotente di subirne anche le conseguenze più gravi, sul piano economico.

  46. peter pan

      

    Buongiorno a tutti.
    Caro normal, hai scritto veramente un ottimo post, concordo con robyuan e concordo anche con il contenuto del suo post.
    Io sono di centrodestra, lo sai e spesso mi sono domandato se la perdita di prestigio internazionale sia nata al tempo di Cicciolina, Negri o al tempo di Prodi mortadella con 28 partiti a dirigere oppure al tempo dei parlamentari berlusconiani variamente interessati con Emilio Fido grande distrubutore di gnocche olgettiniane. Certo é che la famosa risata Merkel/Sarcozy mise definivamente in luce la pochezza della nostra politica e, soprattutto, dei nostri politicanti.
    Oggi come oggi, se dovessi salvarne uno, salverei Mattarella. Tutti gli altri mi fanno una gran pena, ivi compreso l’immarcescibile, reo di continuare a circondarsi di personaggi abbastanza squallidi. Se poi andiamo a pescare in casa 5S, Dio ce ne scampi!
    Le sardine hanno attualmente a capo centri sociali che chiedono cortesemente ai blackbloc di stare a casa per non inficiare il loro modo di proporsi, tutti perbenino…. ma non è con il perbenismo che si dirige una nazione, ma con … l’impopolarità coraggiosa!
    E chi ce l’ha al giorno d’oggi? NESSUNO! La cadrecca fist!
    Quando robyuan inneggia, quasi, alla patrimoniale, beh! non dice una bestialità è semplicemente su una strada che obtorto collo dovremo intraprendere fra le altre, ma vedrai che saranno loro purtroppo a pagare, i nostri nipoti.
    Una prece.
    Vado in palestra che devo dimagrire.

  47. robyuan

      

    caro normy hai scritto un bell’articolo. certo si parla di politica ma con essa si parla anche di economia e di altro.molti amici non ci sono più e nonostante gli inviti evidentemente non ci tengono a dialogare con noi. Un vero peccato ne convengo. Secondo me invece la crisi della quale tu parli risale a mani pulite allorchè la politica delegò ai magistrati la risoluzione  dei problemi. Si distrussero partiti..non tutti ovviamente si salvò il pci partito di riferimento. la politica costava e tutti si finanziavano in modi poco leciti. ora intere classi politiche sono state sostituite da incapaci. tanto per fare un esempio da berlinguer a zingaretti . daAlmirante a Meloni  DA craxi a Berlusconi  e poi la nascita di partiti tipo m5s  ed in futuro sardine. La governabilità è un miraggio. si vuol tenere in vita un obsoleto sistema parlamentare e pure bicamerale una costituzione dove c’è tutto e il contrario. un sistema elettorale che cambia ogni 3 per 2  creato di volta in volta per non far vincere l’avversario. una elezione del presidente non in maniera diretta. Insomma ormai nel mondo del 5g noi viaggiamoancora col calesse. potremo mai andare lontano?

  48. Normal vero.

      

    Bene bene, Prima di tutto un salutone ad Aglaia.
    Leggo nel suo commento che nel nostro sio la faccenda assolutamente dominante è la politica e concordo.
    Con un poco di tristezza ma concordo.
    Un poco di tristezza inquanto noto che se abbiamo mantenuto alcuni amici splendidi osservatori, studiosi, appassionati di faccende politiche … in altri campi abbiamo perso tutti.
    Eppure c’erano persone e personaggi stupendi, esperti in vari campi che qui si confrontavano e ne trovavano piacere a farlo.
    Va bè, pigliamoci per quel che siamo e tiriamo avanti come si può. 
    C’è una cosa che non capisco, possibile che nessuno abbia collegato la deriva dell’Italica politica alla formazione dell’Europa unita ? Monetariamente intendo ?
    Da quel 2002, primo gennaio 2002… tutti quelli che si sono susseguiti al governo o si sono fatti odiare tipo Monti o si sono fatti ridicolizzare dall’impossibilità di poter agire e governare.
    E’ strano non trovate ?Io non ricordo quanti governi abbiamo attraversato in questi vent’anni ma tutti quelli che si sono succeduti han fatto la stessa fine. Da quella data in avanti tutti gli stupidi Italiani pare proprio siano andati a governare la nazione… ma prima di quella data no. Prima di allora bene o male abbiamo sempre avuto governi rispettati nel mondo e i nostri politici son sempre state delle eccellenze assolute nei loro campi fino a portare una piccola nazione come la nostra ad essere una delle nazioni più influenti, rilevanti, e potenti a livello mondiale. Da quella data è iniziato il declino e non si è mai fermato… fino ad arrivare agli attuali gestori dell’italica cosa che ci ritroviamo oggi tra le balle.
    Sarà strano ?
    A me pare davvero strano e molto sospetto.
     
     

  49. robyuan

      

    BENTORNATA AGLAIA, ti ringrazio per i complimenti . l’unica cosa che ascrivo a  mio merito è che sono un attento osservatore. Tu ti consideri di sinistra ma stranamente mi considero pure io in cotal guisa. solo le etichette cambiano. Perchè vedi la sinistra non lo è  più. basta vedere i flussi dei voti. ti parlo della mia emilia .romagna  . a rimini prendon i voti nel centro.le periferie son tutte perse .a cattolica c’è un 5 stelle, che sparirà. a riccione una sig,ra di destra a bellaria pure. non ti dico poi che il pd ha perso pure PREDAPPIO. se poi guardi le classi sociali, peraltro in via di disfacimento , la sinistra..o meglio il pd, prende voti nella medioalta borghesia.. gli apparatniki  per dirla alla russa e cioè quelli che vivon di partito o che al partito fanno riferimento . glioperai votano massimamente lega. Per venire al tuo..ottimo.. intervento , vero siam faziosi ma siam italiani. Riguardo a di maio è un tipico fenomeno italiano . in altri paesi uno così avrebbe al massimo fatto l’usciere in parlamento. certo sulle elezioni hai ragione non sono elezioni locali. Pure Bonacini ha capito . non volendosi confondere col partito .per Salvini vale quanto detto per di maio. non giustificare il primo e condannare il secondo. La meloni è una borgatara ma tenta in tutti i modi di riscattarsi. nuovo look nuova pronuncia ma ha le idee molto chiare. chi la sceglie sa cosa sceglie e, credimi assai coerente. ciao ti saluto e vorrei risentirti spesso.magari lunedì

  50. peter pan

      

    Aglaia, finalmente ti si rilegge! Pensavo ti fossi dimenticata di questo forellino, dove scriviamo in pochi. Avevo chiesto a Consuelo di tornare ma mi ha detto che legge sempre ma preferisce non partecipare direttamente. Che ce voi fà…
    La tua analisi é senza dubbio ottima, hai però dimenticato il mio ex cavaliere, che potrebbe attrarre chi ha voglia di cambiare ma senza andare direttamente nelle fauci dell’orco Salvini. Io ci conto, anche se, credo, in Emilia Romagna non succederà nulla e il Governo non traballerà. Certo é che se io fossi Renzi, mi incazzerei. Ma come, 80€ erano una mancetta e ora 20€ in più (e non a tutti) suonano come un grande passo avanti verso un futuro di ricchezza per il ceto medio piccolo…. Mah!
    Circa il reddito di cittadinanza non voglio esprimermi ulteriormente; schifo faceva per chi massimamente ne poteva, e può, usufruire e ulteriore schifo fa visto che ogni giorno scopriamo usufruttori con Ferrari e case e, addirittura redditi da lavoro oltre i 50mila€ e i navigator, di cui nessuno parla più e che più che scaldare la sedia, se gliel’hanno data, non fanno.
    Di Miao cercherà di tornare in sella a marzo, dopo essersi tolto qualche sassolino, forse è ora di farlo presidente come un altro Presidente, sardo però, non napoletano, tale Cossiga. Se ci sarà scissione, scompariranno e ormai sarà ora.
    Comunque prendi nota dell’irrilevanza dei miei interventi, sono fine a sè stessi.
    Un caro saluto e spero A PRESTO!!!
     

    Originariamente inviato da aglaia: buongiorno e ben rivisti tutti. Noto, dopo lunga assenza, che il sito dichiara in modo assai trasparente di essersi trasformato in Forum, un po’ come succedeva negli anni Novanta, quando i forum impazzavano, parlo di prima di Facebook, e quindi ora contano soltanto i commenti di noi utenti se (bontà nostra) ci va di scrivere. Non so se interpretare la scritta disperata in home page come un ritorno al passato, la delusione di una piccola azienda del web che non riesce a svilupparsi, il fatto che centinaia di siti di informazione hanno tutti esattamente la stessa pappa cotta, stracotta e ricotta, oppure tutte e tre le cose qui dette messe insieme. Ma allora, siccome si conta su di noi, facciamoci valere. Mi pare che la discussione politica prevalga, negli ultimi dibattiti che ho letto in fretta. La passione da fazione di stile calcistico, il senso di appartenenza ad una parte contro l’altra, rischia purtroppo di offuscare le possibili, belle, auspicabili analisi politiche che dicano qualcosa di più di quel che non si sa già (un plauso va secondo me a robyuan, un analista politico, e della società italiana, molto molto raffinato). Detto questo, mi pare di dire l’ovvio sostenendo che fin quando non saremo a domenica prossima 26 gennaio, verso mezzanotte, non sapremo che piega prenderà la politica italiana. Se vince la destra in Emilia, il giorno dopo (o la settimana dopo) cadrà il governo, questo è poco ma sicuro. Dando per scontato che il m5s non supererà il 5%, se invece vincesse il Pd (appoggiato dalle sardine….) il governo potrebbe continuare a durare senza problemi ma a quel punto lo schieramento della maggioranza dovrebbe ricevere un nuovo impulso (magari con rimpasto di governo e perdita di ministri grillini a favore del pd) da un m5s che dovrà per forza di cose scegliere se appartenere in pianta stabile e formalizzata allo schieramento riformista (come io spero e mi attendo e come Grillo/Fico sostengono con forza) oppure in alternativa se dar luogo a una scissione in cui l’ala leghista del movimento se ne va schierandosi con il centrodestra e con Salvini. La posizione di Di Maio, nè destra nè sinistra, cioè un partito post-ideologico che di volta in volta sceglie di schierarsi al governo con questo o quello, ha poco senso, anche per l’obbligo che abbiamo di appartenenza alle grandi famiglie ideologiche europee. Non ho nulla contro Luigi Di Maio (secondo me, anzi, è stato bravissimo e molto intelligente, una carriera politica senza precedenti nel panorama italiano: certamente sarà in scena a lungo, essendo un ragazzo di 33 anni) dico solo che la sua posizione a-ideologica manca di quella forza dirompente e di quella collocazione partisan che fa di Salvini – con le sue boiate pubblicitarie ad uso e consumo degli ignoranti e dei semplici pancisti – l’eroe del momento. Se io fossi di destra come robyuan voteri certamente la Meloni, anche se la trovo volgare, e mai quel populista abborracciato e affamato di fama di Salvini. Invece se fossi di sinistra (come sono) non andrei a votare…. per fortuna vivo nel Lazio! ci risentiamo dopo le elezioni di domenica, ciao a tutti.